giovedì 7 giugno 2012

La partenza di Br1 e Bass8

Durante questo anno scolastico il nostro viaggio nel mondo dei numeri è stato accompagnato da due personaggi che arrivano dallo spazio lontano e profondo, più precisamente dalla galassia Matematica: si tratta di Bruno e Bassotto (anche se i nostri due amici scrivono così: Br1 e Bass8).
Si tratta di due personaggi simpatici, golosi, un po’ pasticcioni e litigiosi, ma sempre pronti ad aiutarsi e ad aiutarci e lo hanno fatto spesso nel corso di questo anno scolastico.
Vi ricordate che i nostri due amici erano stati convocati dal re intergalattico che aveva spiegato loro come sul pianeta Terra, il pianeta più bello delle spazio con i suoi cieli blu, le sue acque azzurre, le sue meravigliose piante ed animali, stessero accadendo strane cose: gli uomini piano piano stanno distruggendo il loro pianeta.
Br1 e Bass8 sono dunque venuti fra noi per aiutarci ma anche per capire ed ora che è arrivato il momento della partenza, questo è il messaggio che ci vogliono lasciare.
“Cari alunni delle classe terze, avremmo voluto restare più tempo con voi e potervi aiutare di più, perché abbiamo visto che vi piace la matematica (anche se, ehm…., fate spesso tanti errori) e noi aiutiamo volentieri i bambini che amano la matematica. Invece dobbiamo ritornare su, nella Galassia Matematica, perché il nostro Re Intergalattico vuole sapere i risultati della nostra missione ed è quindi con grande dispiacere che stiamo per salutarvi. Prima di partire però vorremmo dirvi alcune cose.
La Terra (la chiamate così, voi, non è vero?) è bellissima, ogni mattina quando vi svegliate potete vedere il cielo azzurro o con buffe nuvolette, poi spunta il Sole che riscalda ma non brucia ed alla sera lo stesso cielo si riempie di un’infinità di puntini luminosi che brillano: è uno spettacolo che lascia senza parole.
Noi, nella nostra missione terrestre, siamo stati sulle alte montagne con la neve (che bella!!!!!!!!), siamo scesi nelle colline, siamo arrivati alla pianura dove abbiamo lavorato sodo con il fattore Ambrogio, ricordate? Abbiamo visto fiumi scorrere e meravigliosi laghi, abbiamo visitato le vostre città e siamo giunti al mare. E il mare è incredibilmente bello, sempre in movimento, sempre diverso, uno specchio del cielo sulla terra.
Abbiamo capito che voi rischiate di distruggere tutto ciò, non perché siete cattivi, ma spesso perché siete frettolosi e pensate poco alle conseguenze delle vostre azioni. Abbiamo anche capito che però i terrestri sono geniali, avete prodotto con la vostra cultura delle città fantastiche e delle opere d’arte che noi neanche ci sogniamo.
Dovete quindi usare di più la vostra intelligenza ed il vostro cuore e lottare per difendere il vostro pianeta. E sapete che cosa riferiremo al nostro Re? Gli diremo che c’è un modo per salvare la Terra, c’ è una speranza e quella speranza siete voi. Sì, proprio voi!!!! Perché voi siete giovani e potete cambiare i vostri comportamenti e in questo modo potrete essere un esempio anche per gli adulti.
Rispettate la natura, amate, non distruggete e non inquinate i vostri ambienti d’aria, d’acqua e di terra.
Noi vi guarderemo da lassù per capire se sarete in grado di farlo e ……. ogni tanto guarderemo anche i vostri quaderni di matematica. E ora si è fatto tardi, dobbiamo proprio andare, chissà che non ci rivediamo quando starete per finire la quinta! A presto, amici!” .
Detto questo Br1 e Bass8 partirono, staccandosi dalla Terra, ma voltandosi spesso a guardare indietro.
video

33 commenti:

  1. Commovente questa storia, certamente avra' fatto presa sugli alunni. Sono convinta che i risultati migliori si possano ottenere solo motivando e coinvolgendo i bambini. Complimenti!!!!!! Maestra Monica di Verona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio, cara collega! Da quello che dici penso che anche tu sia impegnata nel difficile compito di catturare l'interesse e di ottenere il coinvolgimento degli alunni. Difficile perchè richiede tanto impegno, gratificante quando si guardano gli occhi degli alunni!

      Elimina
    2. I miei migliori complimenti.Buone vacanze! Mirella da Milano

      Elimina
    3. Grazie, Mirella e buone vacanze anche a te!

      Elimina
  2. Caro Maestro Giampaolo, quest'anno ho avuto la "fortuna" di avere un collega virtuale che ha condiviso con me parte del suo programma, era come avere o buttare l'occhio in un'altra classe e vedere che aria tira...
    Nel leggere le tue ultime righe mi si riempiono nuovamente gli occhi di lacrime perchè i tuoi alunni hanno dovuto salutare due simpaticissimi personaggi che gli hanno tenuto compagnia, i miei... beh... hanno salutato un altro personaggio... il loro maestro; i miei alunni di quest'anno sono dei tipi fieri e di poche parole su certe cose ma una parola detta da una bambina che li rappresenta tutti e con gli occhi blu come il mare che spero godranno in questi mesi mi ha lasciato un segno indelebile che non potrò rimuovere: "sai maestro noi finora non siamo stati molto fortunati, abbiamo avuto ogni anno un insegnante diversa, e adesso sapere che anche tu dovrai lasciarci ci dispiace tanto". Io rimango sinceramente un attimo senza parole ma poi: "cari bambini, abbiamo lavorato questi pochi mesi insieme, ci siamo conosciuti e abbiamo fatto tutto con tanto entusiamo, se non si fossero create queste condizioni particolari non ci saremmo mai conosciuti, vediamo il lato positivo,avete conosciuto persone nuove, più di altri" e poi aggiungo "...e poi una cosa ci tenevo a dirvi: grazie per avermi insegnato cose nuove!Si, perchè ogni bambino ha tanto da insegnare e credo che anche voi siate riusciti con me".
    Caro Giampaolo, i bambini sono rimasti 30 secondi in silenzio e beh... mi hanno salutato con un applauso.
    Buone vacanze e... complimenti e grazie anche a te.

    RispondiElimina
  3. Non posso che esprimerti il mio dispiacere per il fatto di dover lasciare la tua classe: sai già che fine farai?
    A differenza di quanto accade spesso con gli adulti, i bambini riescono ancora a provare ed esprimere i loro sentimenti e le loro parole ed il loro applauso sono quei momenti che danno valore al nostro lavoro. Quindi, complimenti anche a te e buone vacanze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente non mi è dato saperlo, come tutti gli anni, non so mai se riuscirò a lavorare l'anno successivo. Figuriamoci essere sicuri di lavorare con gli stessi bambini. E' sempre così. Per noi precari.
      Saluti.

      Elimina
  4. Ciao maestro!!
    Br1 e Bass8 mi mancano tanto, spero di rivederli un giorno, sono così simpatici e divertenti.
    Li rivedrò il prossimo anno?
    Ciao e mille abbracci da Giorgia!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senz'altro faremo in modo di rivederli, probabilmente in quinta. Per il prossimo anno ci sono già nuovi personaggi che bussano alla porta.
      Ci vediamo il 21 per la consegna delle schede. Ciao, Giorgia!

      Elimina
    2. Egregio collega
      i tuoi consigli didattici sono stati una miniera d'oro per me e per i miei alunni e per questo ti ringrazio con la speranza che il tuo lavoro continui anche il prossimo anno.
      Con le divisioni "andiamo a mille" e con il S.M.D. ci rivedremo il prossimo anno perchè non abbiamo fatto in tempo a lavorarci sopra.
      Grazie ancora
      Paola

      Elimina
    3. Le mie intenzioni sono quelle di continuare e proseguire fino al termine della quinta, sempre che niente e nessuno si metta di traverso. Grazie per le tue parole e buone vacanze!

      Elimina
  5. Ciao maestro,come stai?
    Quest'anno mi è piaciuto tanto aiutare Br1 e Bass8 e mi ha fatto piacere che loro abbiano aiutato noi; per questo vorrei tanto rivederli!
    Ma so che stanno arrivando degli altri, che spero siano bravi come Br1 e Bass8; non vedo l'ora di sapere chi sono, di disegnarli e votare il più bel disegno.
    Ciao, se riesci salutami Br1 e Bass8 e gli altri visitatori della Terra!
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, Alice!
      Sono contento che Br1 e Bass8 ti siano piaciuti: devo dire che voi siete piaciuti a loro! Prima del termine delle elementari, vedrai che torneranno a farsi vivi. Si sta bene in vacanza? Ti aspetto il 21. Ciao!

      Elimina
  6. Per parlare di alunni e motivazione, sono d'accorto con te sull'uso di racconti, fantasia, giochi, laboratori... anche multimediali. A questo proposito io e i miei alunni abbiamo dato vita ad un blog per imparare con gioia che abbiamo chiamato "Fantasia e Innovazione" (classi 4^ e 5^)

    Buone vacanze maestro Giampaolo anche da parte mia, sono un'insegnante che ogni tanto passa dal tuo blog. (Lameladiodessa è il blog a cui collaboro con un collega: forse ricordi)
    Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conosco il blog Lameladiodessa, anche se, purtroppo, la cura dei miei tre blog mi lascia pochissimo tempo per visitare altri siti, dai quali ci sarebbe sempre molto da imparare. In ogni caso, se volete mandarmi un banner del blog, lo inserirò volentieri tra i miei siti amici. Buona estate!

      Elimina
  7. Ciao Giampaolo, sono Maria, so che a volte hai linkato le pagine di Lameladiodessa e mi ha fatto piacere.
    Per il banner, non sono esperta come te, io ti lascio il link di Lameladiodessa, nella pagina "contatti" trovi tre banner, oltre a "Lameadiodessa" che conosci e pubblica articoli per insegnanti, c'è anche quello di "Alicemate", in cui ho iniziato ad imparare e dove metto cose che mi interessano, poi c'è il blog delle mie classi "Fantasia e Innovazione", dove pubblico i lavori che faccio con i miei alunni, come fai un po' anche tu. Qui ci sono lavori di classe 4^ e 5^ delle mie discipline: matematica, scienze, motoria e musica.
    http://lameladiodessa.wordpress.com/

    Grazie per il tuo impegno nel lavoro e nella condivisione. Maria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco fatto: i links ai vostri utilissimi blog sono ora presenti nella sezione Siti amici.
      Grazie anche a voi per il vostro lavoro e buona estate!

      Elimina
    2. Grazie Giampaolo, efficientissimo! E' bello poter collaborare e scambiarsi le diverse esperienze, al prossimo anno dunque. Io inizierò con una classe prima a tempo pieno (la mia prima esperienza al tempo pieno) ma dovrei insegnare ancora matematica e...
      Quindi nuovo gruppo e, forse, un altro blog di classe.
      Buona estate anche a te!
      Maria

      Elimina
  8. Qui ci sono commenti per "Il maestro Giampaolo"

    http://www.blogdidattici.it/2010/11/02/blog-didattica-matematica-scuola-primaria/

    Un caro saluto
    mtb

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tantissimo, anche per il contributo che Blog didattici offre a tutti e ti auguro buone vacanze!
      Giampaolo

      Elimina
    2. Grazie a te! Nel blog ci sono sempre commenti per te.
      mt

      Elimina
  9. Ho condiviso le tue tracce con risultati molto sorprendenti ..i tuoi personaggi sono diventati piccoli eroi per la nostra classe.... Ho ancora davanti agli occhi lo stupore dei bambini quando presentavo le loro imprese .....grazie infinite maestra miki

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara maestra miki, ti ringrazio per le tue parole. Sai che uno degli ultimi giorni di scuola, quando ho annunciato la partenza di Br1 e Bass8, in classe c'è stato un pianto quasi collettivo che non avevo assolutamente previsto. Il coinvolgimento era stato molto alto. ora vedremo di tirar fuori qualcosa per la quarta. Buone vacanze!

      Elimina
  10. elisa belgrano15 agosto 2012 20:42

    in classe quando se ne sono andati bruno e bassotto abbiamo fatto il bagno hahahahahaha:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordo, ricordo... E non si riusciva a farvi smettere....

      Elimina
  11. Caro Maestro,
    questo commento è "off topic", ma non trovo altro modo di contattarLa.
    Sono un matematico e mi sto interessando ad alcuni temi di didattica per la scuola elementare, e mi piacerebbe comunicare con Lei. Se Le interessa e ha tempo, mi scriva all'indirizzo ivan.karabasov@gmail.com.
    Saluti,
    karabasov

    RispondiElimina
  12. Caro maestro,
    pian piano sto leggendo tutti i tuoi post! Davvero utili per chi, come me, insegna matematica per la prima volta. Quest'anno ho lavorato con una terza! Una classe di bambini che studiano, ma spesso non ragionano...bloccandosi su situazioni davvero semplici. Poichè si sta avvicinando la fine dell'anno scolastico, volevo oltre a consigliare i libri per le vacanze, anche dare qualche suggerimento su attività pratiche e divertenti da fare che possano tenere allenato il cervello!
    Una specie di vademecum , insomma ,su come tenersi in allenamento , ragionare senza stancarsi troppo.
    Quali indicazioni pensi siano utili?
    Beatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sul secondo mio blog, dedicato alle verifiche di matematica, è presente una sezione di giochi/test on line divisi per classe, che gli alunni potrebbero svolgere anche durante le vacanze. Il link è questo: http://verifichematematica.blogspot.it/p/giochi-on-line.html
      Per il resto non saprei cosa consigliarti. Ciao!

      Elimina
  13. I giochi on line sarebbero l'ideale, ma purtroppo tanti bimbi non hanno la possibilità di usare il pc durante le vacanze. In genere quali raccomandazione fai ai tuoi alunni? Ti affidi ad un testo in particolare? Prepari dei "pacchetti" di compiti personalizzati per gli alunni. O sei un sostenitore dei NON CONMPITI? Mi farebbe piacere conoscere l'opinione di chi ha più esperienza di me
    grazie
    Beatrice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io di solito assegno un libro per le vacanze, consapevole però del fatto che i compiti delle vacanze servono a poco e che a settembre si dovranno rivedere gli apprendimenti fondamentali. Le raccomandazioni che faccio essenzialmente consistono nell'eseguire i compiti in autonomia "usando" i genitori solo per il controllo e nel programmare l'esecuzione dei compiti, lasciando passare un periodo iniziale di riposo e suddividendoli poi, vacanze permettendo, in modo da scaglionarli fino all'inizio delle lezioni.

      Elimina
  14. Grazie mille maestro Giampaolo per aver condiviso il tuo lavoro. Mi è stato di guida durante tutto l'anno con ottimi risultati.
    Buone vacanze, maestra Silvia

    RispondiElimina
  15. Grazie Silvia! Auguro anche a Te splendide vacanze.

    RispondiElimina