venerdì 19 aprile 2013

Frazionare quantità e numeri - classe quarta


Vediamo insieme agli alunni come, oltre alle grandezze, si possano frazionare anche quantità.
Facciamo ad esempio disporre sul banco 14 pastelli. Chi è capace di prenderne i 2/7?
Lasciamo che gli alunni provino e chiediamo poi a chi è riuscito come ha operato.

Eseguiamo anche a livello grafico, sul quaderno.
Ci sono 16 mele. 3/8 sono rosse; 4/8 sono gialle, le restanti sono verdi. Colora le mele.
Disegniamo le mele
3/8 sono rosse  16 : 8 = 2                  2 x 3 = 6 rosse
4/8 sono gialle  16 : 8 = 2                  2 x 4 = 8 gialle

Vediamo un altro esempio con bambini per controllare la comprensione
Abbiamo 15 palline, i 3/5 sono nere, i 2/5 rosse. Colora le palline.
Proponiamo l'esecuzione di una scheda per consolidare gli apprendimenti: fai clic per stamparla.
Proseguiamo con altri esempi.
Nella nostra classe oggi sono presenti 24 alunni. Dobbiamo svolgere un gioco in palestra e dobbiamo formare due squadre: nella prima ci dovranno essere i 3/4 degli alunni. Quanti sono gli alunni che potranno giocare nella prima squadra?
Anche gli alunni della classe costituiscono una quantità e quindi possiamo operare su questa quantità: dividiamo gli alunni in 4 parti, vediamo che ogni parte è formata da 6 alunni. Consideriamo ora 3 delle parti ottenute e vediamo che gli alunni sono quindi 18. Possiamo dunque affermare che i 3/4 di 24 alunni sono 18 alunni.

Proponiamo ora questa situazione.
Il libro di testo ha 324 pagine. Le pagine di matematica sono i 5/12. Quante sono le pagine di matematica?
Anche le pagine del libro sono una quantità e quindi potrei frazionarle ma non posso certo strappare le pagine del libro per raggrupparle, ecc. Devo quindi operare solo sui numeri. Infatti si possono frazionare anche i numeri.
Proviamo quindi  a rispondere alla domanda utilizzando solo i numeri.
Gli alunni comprenderanno facilmente che occorre operare sul numero dividendo per la cifra indicata dal denominatore e moltiplicando il risultato ottenuto per la cifra indicata dal numeratore.
Effettuiamo alcuni esempi insieme.
Molto carini sono risultati due lavori, estratti entrambi dal quaderno attivo "Insieme 4" della De Agostini. 

Proponiamo infine un esercizio estratto da una recente prova Invalsi.

Un muratore per costruire un muro deve preparare 180 kg di malta, un
impasto di cemento, sabbia e acqua.
La tabella che segue indica le proporzioni in cui i tre materiali devono essere mescolati.
Completa la tabella che segue, scrivendo il peso della sabbia e dell’acqua
necessarie per preparare la malta.

3 commenti:

  1. Grattie mille ha aiutato molto

    RispondiElimina
  2. Grazie mille collega Giampaolo!!!

    RispondiElimina